+ Rispondi al Thread
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 11

Discussione: impostazioni applicazione

  1. #1
    eurostar_italia non è in linea Scolaretto
    Post
    62

    impostazioni applicazione

    Buongiorno,

    sto realizzando un piccolo eseguibile che deve scrivere in un file excel.
    vorrei realizzare un file impostazione dove la prima volta l'utente inserisce il percorso del file (che so nomemacchina/cartella/file)
    potrei realizzare un file txt ma poi c'è il problema che aprendo notepad l'utente lo modificherebbe(gli utenti sono micidiali)
    ho letto che è possibile usare la classe mysettings,ma se l'applicativo viene spostato si perde tutto.
    un consiglio ?

    grazie
    fabio

  2. #2
    L'avatar di alextyx
    alextyx non è in linea Moderatore Globale
    Luogo
    Prato
    Post
    2,589
    Ciao Eurostar
    Mi chiedevo....ma se sposti l'applicativo (su un diverso PC immagino), non devi comunque reinserire nomemacchina/cartella/file? O comunque, alla peggio, devi farlo solo una volta. Detto questo, io ho litigato com mysettings al loro esordio e ho ripreso ad usare il registro, che comunque avrebbe il medesimo problema di non portabilità, per cui sono strumenti che conosco pochissimo e al momento potrebbero anche essere state corrette alcune stranezze che a suo tempo mi parve di vedere, quindi presumo siano lo strumento giusto da usare.

  3. #3
    eurostar_italia non è in linea Scolaretto
    Post
    62
    Quote Originariamente inviato da alextyx Visualizza il messaggio
    Ciao Eurostar
    Mi chiedevo....ma se sposti l'applicativo (su un diverso PC immagino), non devi comunque reinserire nomemacchina/cartella/file? O comunque, alla peggio, devi farlo solo una volta. Detto questo, io ho litigato com mysettings al loro esordio e ho ripreso ad usare il registro, che comunque avrebbe il medesimo problema di non portabilità, per cui sono strumenti che conosco pochissimo e al momento potrebbero anche essere state corrette alcune stranezze che a suo tempo mi parve di vedere, quindi presumo siano lo strumento giusto da usare.
    esatto,altra macchina reinserire il percorso : per cui mi chiedevo come gestire una cosa del genere,cioè inserire un percorso file da tenere in memoria al lancio dell'applicativo,come gestisci =?
    mysettings o fai un file .ini ??
    e se fai il file .ini come eviti che un utente col notepad lo modifichi ?
    grazie
    fabio

  4. #4
    L'avatar di alextyx
    alextyx non è in linea Moderatore Globale
    Luogo
    Prato
    Post
    2,589
    Non mi è ancora del tutto chiaro se siamo d'accordo sul fatto che sia accettabile, o inevitabile, che al cambio di PC tu debba reinserire il percorso. Se questo è accettabile, allora i settings dovrebbero risolverti il problema. Se invece mi stai dicendo che quello è un percorso di rete che rimane immutato anche eseguendo l'applicativo su un diverso PC della lan e che quindi il tuo intento è di evitare la fatica di digitare nuovamente il path, allora devi usare una specie di file .ini
    Ovviamente l'utente è sempre in agguato, ma forse puoi impostare il file in sola lettura (controllas se è possibile da vb, francamente non ricordo di averlo mai fatto) e quindi un minimo l'utente dovrebbe impegnarsi. Oppure cambiare l'estensione del file. Tu lo sai e lo aprirai come file di testo. ma invece di settaggi.txt potresti chiamarlo settaggi.xyz.
    Tutte soluzioni mai sperimentate, quindi da verificare che siano fattibili

  5. #5
    eurostar_italia non è in linea Scolaretto
    Post
    62
    Quote Originariamente inviato da alextyx Visualizza il messaggio
    Non mi è ancora del tutto chiaro se siamo d'accordo sul fatto che sia accettabile, o inevitabile, che al cambio di PC tu debba reinserire il percorso. Se questo è accettabile, allora i settings dovrebbero risolverti il problema. Se invece mi stai dicendo che quello è un percorso di rete che rimane immutato anche eseguendo l'applicativo su un diverso PC della lan e che quindi il tuo intento è di evitare la fatica di digitare nuovamente il path, allora devi usare una specie di file .ini
    Ovviamente l'utente è sempre in agguato, ma forse puoi impostare il file in sola lettura (controllas se è possibile da vb, francamente non ricordo di averlo mai fatto) e quindi un minimo l'utente dovrebbe impegnarsi. Oppure cambiare l'estensione del file. Tu lo sai e lo aprirai come file di testo. ma invece di settaggi.txt potresti chiamarlo settaggi.xyz.
    Tutte soluzioni mai sperimentate, quindi da verificare che siano fattibili
    per me anche spostandolo di cartella sull stesso pc,re-inserire la path non è un problema.
    lo considererei un primo lancio...
    u7 nbv

  6. #6
    L'avatar di alextyx
    alextyx non è in linea Moderatore Globale
    Luogo
    Prato
    Post
    2,589
    Ok e quindi se reinserire questi dati non ti pesa, allora potresti usare i mysettings, giusto?

  7. #7
    eurostar_italia non è in linea Scolaretto
    Post
    62
    Quote Originariamente inviato da alextyx Visualizza il messaggio
    Ok e quindi se reinserire questi dati non ti pesa, allora potresti usare i mysettings, giusto?
    si usero i mysettings anche se non ho capito bene come funzionano
    grazie!!

  8. #8
    Dev-01 non è in linea Scolaretto
    Post
    451
    Perché l'utente dovrebbe modificare il contenuto del file?

    Ok, io farei così:

    1) Do all'utente la possibilità di scegliere un percorso;
    2) Cifro la stringa;
    3) La salvo in un file con estensione .dll;
    4) Per non avere problemi durante l'avvio del programma, inserisco il file generato in una sottocartella specifica.

    a) A nessuno verrebbe in mente di aprire un file .dll soprattutto dopo la visualizzazione dello specifico messaggio di windows.

    b) Pur considerandone l'apertura, il file è cifrato, l'utente va in panico e lo richiude.

    c) Al caricamento della stringa puoi comunque eseguire determinati controlli (validazione della correttezza semantica del path tramite regex, directory.exists, nome utente corrente nel percorso (volendo), etc., etc.)

    d) se l'utente è troppo stupido o temerario e decide di apportare modifiche a file dei quali non sa nulla, amen. Gli utenti cretini e presuntuosi possono mettere le mani ovunque per far danni: ne pagheranno le conseguenze.

  9. #9
    eurostar_italia non è in linea Scolaretto
    Post
    62
    Quote Originariamente inviato da Dev-01 Visualizza il messaggio
    Perché l'utente dovrebbe modificare il contenuto del file?

    Ok, io farei così:

    1) Do all'utente la possibilità di scegliere un percorso;
    2) Cifro la stringa;
    3) La salvo in un file con estensione .dll;
    4) Per non avere problemi durante l'avvio del programma, inserisco il file generato in una sottocartella specifica.

    a) A nessuno verrebbe in mente di aprire un file .dll soprattutto dopo la visualizzazione dello specifico messaggio di windows.

    b) Pur considerandone l'apertura, il file è cifrato, l'utente va in panico e lo richiude.

    c) Al caricamento della stringa puoi comunque eseguire determinati controlli (validazione della correttezza semantica del path tramite regex, directory.exists, nome utente corrente nel percorso (volendo), etc., etc.)

    d) se l'utente è troppo stupido o temerario e decide di apportare modifiche a file dei quali non sa nulla, amen. Gli utenti cretini e presuntuosi possono mettere le mani ovunque per far danni: ne pagheranno le conseguenze.
    Credo la tua soluzione sia perfetta
    Hai qualche consiglio su come cifrare il file?
    L estensione .dll si crea normalmente come un txt?
    Grazieeee!!!

  10. #10
    Dev-01 non è in linea Scolaretto
    Post
    451
    Puoi utilizzare, tra gli altri, l'algoritmo Rijndael.

    Una parte del framework è dedicata alla crittografia, trovi molti esempi in rete.

    Riguardo l'estensione, si (perché chiedi e non provi direttamente?): puoi definirla nella dichiarazione della stringa da utilizzare per il nome del file; sarà cura del sistema operativo creare il file ed assegnargli la giusta icona che è relativa l'estensione (e/o al programma predefinito scelto per l'apertura dello stesso).

+ Rispondi al Thread
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi