+ Rispondi al Thread
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 11

Discussione: Windows 7 - Modifica Autorizzazioni sulle chiavi di Registro

  1. #1
    Luc1 non è in linea Novello
    Post
    6

    Windows 7 - Modifica Autorizzazioni sulle chiavi di Registro

    Mi scuso per aver riesumato un thread piuttosto datato, ma vorrei chiedere alcuni chiarimenti in merito, ed ho ritenuto preferibile accodarmi alle informazioni già date piuttosto che aprire una nuova discussione, priva di riferimenti.

    Premesso che il SO è Windows 7 Home Premium 32 SP1 (se fa qualche differenza circa l'argomento, rispetto a Vista), volevo chiedere: è necessario, per poter modificare le autorizzazioni di una chiave, modificare il proprietario della chiave su cui si intende lavorare?
    Ed in generale, a livello di ipotesi, quali conseguenze non volute potrebbe avere il modificare il proprietario di una chiave (chiave che altrimenti non si potrebbe modificare per l'impossibilità di modificarne le autorizzazioni)?

    Infine una curiosità: se c'è, che differenza c'è tra il regedit.exe ed il regedt32.exe (vedo che ci sono ancora entrambi su W7)?

    Grazie per le eventuali delucidazioni,
    un cordiale saluto,
    Luca

  2. #2
    Post
    2,257
    Blogs
    6
    Ciao Luca,
    è preferibile non riesumare discussioni datate.
    Ti suggerisco di prendere visione del Regolamento visto che sei arrivato da poco
    --
    Tornando alla richiesta, perchè dovresti modificare le autorizzazioni delle chiavi di registro ?
    Te lo chiedo perchè, se non c'è di mezzo qualche infezione, non è consigliabile farlo. Molte chiavi hanno delle autorizzazioni ristrette per evitare di essere manomesse/danneggiate dall'utente/malware di turno (anche se amministratore), quindi bisogna prestare molta attenzione.

    Riguardo al discorso del proprietario, se l'utente col quale intendi modificare le autorizzazioni ha già i permessi per farlo, non è necessario.
    Ma qui si entra in un campo minato e si rischia di andare a modificare tutta la struttura gerarchica della chiave, con possibili conseguenze per il sistema operativo.

    Il registro, in linea di massima, è meglio non toccarlo mai

    Quote Originariamente inviato da Luc1
    Infine una curiosità: se c'è, che differenza c'è tra il regedit.exe ed il regedt32.exe (vedo che ci sono ancora entrambi su W7)?
    In passato si, adesso no.

    Regedt32.exe, quando viene avviato, non fa altro che lanciare a sua volta regedit.exe.
    NB: Per copiare il codice inserito con il SyntaxHighlighter (codice colorato con numeri di riga a fianco), prima si deve eseguire un DoppioClick sul codice e successivamente copiarne il contenuto, altrimenti si avranno problemi di Formattazione
    ___
    VB.Net: {Extension Methods} {Lambda Expressions} {BinaryFormatter} {GetExternalIp} {CustomBinding}
    HowTo: {Windows 7 - Installare il Sistema su C e la cartella Users su D}{Windows 7 - Spostare la cartella Users su altra Partizione}
    Blog: {Fix's Blog}

  3. #3
    Luc1 non è in linea Novello
    Post
    6
    Quote Originariamente inviato da Fix Visualizza il messaggio
    è preferibile non riesumare discussioni datate.
    Ti suggerisco di prendere visione del Regolamento visto che sei arrivato da poco
    Grazie. Ho pensato che, essendo la mia richiesta pressoché identica a quella posta due anni fa (essendo Windows 7 molto affine a Vista), potesse essere preferibile concentrare le informazioni, per un più agevole reperimento in futuro da parte di altri.
    Comunque, ho preso nota del punto 5 della Netiquette.

    Quote Originariamente inviato da Fix Visualizza il messaggio
    Tornando alla richiesta, perchè dovresti modificare le autorizzazioni delle chiavi di registro ?
    A me serve per poter aggiungere una voce al menù contestuale che viene visualizzato attraverso il tasto destro del mouse (che dipende appunto da quella chiave).

    Quote Originariamente inviato da Fix Visualizza il messaggio
    Riguardo al discorso del proprietario, se l'utente col quale intendi modificare le autorizzazioni ha già i permessi per farlo, non è necessario.
    Come per l'OP, pur essendo amministratore (e come ben spiegato dagli altri interlocutori) non ho di default le autorizzazioni per modificare la chiave.
    Mi pare di aver capito, sebbene le indicazioni Microsoft linkate non vi facciano riferimento, che per modificare le autorizzazioni occorra diventare prima proprietari della chiave, e dunque chiedevo se: a) fosse l'unica opzione nota e/o praticabile; b) se ci fossero controindicazioni evidenti (ma a me non note) a modificare l'owner di una chiave esistente.

    Un cordiale saluto,
    Luca
    Ultima modifica di Luc1; 21-10-2011 16:54  Motivo: precisazioni

  4. #4
    Post
    2,257
    Blogs
    6
    Quote Originariamente inviato da Luc1
    A me serve per poter aggiungere una voce al menù contestuale che viene visualizzato attraverso il tasto destro del mouse (che dipende appunto da quella chiave).
    Nelle autorizzazioni, delle chiavi utilizzate per i ContextMenu di Explorer, dovrebbe già trovarsi il gruppo Administrators, con i permessi di Controllo Completo.
    Puoi dirci quale chiave tenti di modificare e quali sono i gruppi inseriti nelle autorizzazioni ?
    NB: Per copiare il codice inserito con il SyntaxHighlighter (codice colorato con numeri di riga a fianco), prima si deve eseguire un DoppioClick sul codice e successivamente copiarne il contenuto, altrimenti si avranno problemi di Formattazione
    ___
    VB.Net: {Extension Methods} {Lambda Expressions} {BinaryFormatter} {GetExternalIp} {CustomBinding}
    HowTo: {Windows 7 - Installare il Sistema su C e la cartella Users su D}{Windows 7 - Spostare la cartella Users su altra Partizione}
    Blog: {Fix's Blog}

  5. #5
    Luc1 non è in linea Novello
    Post
    6
    Quote Originariamente inviato da Fix Visualizza il messaggio
    Puoi dirci
    Perché usi il plurale? Quanti siete?

    Quote Originariamente inviato da Fix Visualizza il messaggio
    quale chiave tenti di modificare e quali sono i gruppi inseriti nelle autorizzazioni ?
    codice:
    HKEY_CLASSES_ROOT\CLSID\{20D04FE0-3AEA-1069-A2D8-08002B30309D}
    I gruppi presenti sono 4:
    • SYSTEM (In lettura)
    • Administrators (In lettura)
    • Users (In lettura)
    • TrustedInstaller (Controllo completo, In lettura)

    Un cordiale saluto,
    Luca

  6. #6
    Post
    2,257
    Blogs
    6
    Quote Originariamente inviato da Luc1
    Perché usi il plurale? Quanti siete?
    Potenzialmente 12.093, la discussione è aperta a tutti

    La chiave da utilizzare, per inserire nuove voci in quel ContextMenu, è:
    codice:
    HKEY_CLASSES_ROOT\CLSID\{20D04FE0-3AEA-1069-A2D8-08002B30309D}\Shell
    Verifica i permessi in quella sottochiave.
    NB: Per copiare il codice inserito con il SyntaxHighlighter (codice colorato con numeri di riga a fianco), prima si deve eseguire un DoppioClick sul codice e successivamente copiarne il contenuto, altrimenti si avranno problemi di Formattazione
    ___
    VB.Net: {Extension Methods} {Lambda Expressions} {BinaryFormatter} {GetExternalIp} {CustomBinding}
    HowTo: {Windows 7 - Installare il Sistema su C e la cartella Users su D}{Windows 7 - Spostare la cartella Users su altra Partizione}
    Blog: {Fix's Blog}

  7. #7
    Luc1 non è in linea Novello
    Post
    6
    Quote Originariamente inviato da Fix Visualizza il messaggio
    Verifica i permessi in quella sottochiave.
    Si, ho incollato male, chiedo scusa dell'errore.

    Le autorizzazioni sono identiche, nella sottochiave shell.

    (Trallaltro questo "TrustedInstaller" non mi riesce di trovarlo tra i vari Entità di sicurezza predefinite/Gruppi/Utenti)

  8. #8
    Post
    2,257
    Blogs
    6
    Prova a mettere il controllo completo al gruppo Administrators, solo in quella sottochiave. Non dovrebbe generare errori.

    Se ti genera errori riavvia in modalità provvisoria ed accedi con l'account Administrator, poi assegna il controllo completo al gruppo administrators solo in quella sottochiave

    Quote Originariamente inviato da Luc1
    Trallaltro questo "TrustedInstaller" non mi riesce di trovarlo tra i vari Entità di sicurezza predefinite/Gruppi/Utenti
    Non lo trovi perchè è un gruppo speciale che appartiene a NT SERVICE
    NB: Per copiare il codice inserito con il SyntaxHighlighter (codice colorato con numeri di riga a fianco), prima si deve eseguire un DoppioClick sul codice e successivamente copiarne il contenuto, altrimenti si avranno problemi di Formattazione
    ___
    VB.Net: {Extension Methods} {Lambda Expressions} {BinaryFormatter} {GetExternalIp} {CustomBinding}
    HowTo: {Windows 7 - Installare il Sistema su C e la cartella Users su D}{Windows 7 - Spostare la cartella Users su altra Partizione}
    Blog: {Fix's Blog}

  9. #9
    L'avatar di sistemista
    sistemista non è in linea Topo di biblioteca
    Luogo
    Prato
    Post
    2,394
    Francamente non la stai raccontando giusta...almeno per il mio punto di vista.
    Sono stato nella terra del terrore e dei Vampiri...la transilvania? No!..in Banca.
    A Lupara?Min***a...Tecnologia Sicula è!

  10. #10
    Luc1 non è in linea Novello
    Post
    6
    Quote Originariamente inviato da Fix Visualizza il messaggio
    Prova a mettere il controllo completo al gruppo Administrators, solo in quella sottochiave. Non dovrebbe generare errori.
    Si, funziona senza errori.

    Ora resterebbe solo la domanda iniziale, anche se inutile ai miei fini: perché invece non è possibile attribuire il controllo al gruppo Administrators nella relativa chiave CLSID (se non cambiando owner)? Nelle ultime ore ho riscontrato che è un errore relativamente ricorrente nei forum in lingua inglese (anche di technet), ma non ho trovato fino ad adesso una risposta soddisfacente circa i perché/percome/conseguenze.

+ Rispondi al Thread
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi