+ Rispondi al Thread
Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: [ubuntu 9.10] Risoluzione schermo

  1. #1
    L'avatar di chico_
    chico_ non è in linea Very Important Person Ultimo blog: Attacco a Oscommerce
    Luogo
    Hell Sp 35
    Post
    2,056
    Blogs
    4

    [ubuntu 9.10] Risoluzione schermo

    Ho installato Ubuntu 9.10 su una macchina virtuale (Virtualbox).
    Uno dei problemi che subito mi si è posto è stato quello di poter impostare la risoluzione dello schermo oltre gli 800x600 massimi proposti da ubuntu, che mi dava due opzioni: 800x600 e 640x480.

    Ho poi scoperto che, in caso di macchina virtuale, andava installata la VirtualBox guest additions (ho trovato le istruzioni qui : Installare VirtualBox Guest Additions su Ubuntu)

    A furia di sudo (anche in senso fisico ) ho finalmente installato le guest additions (infatti in sistema ->amministrazione -> driver hardware mi da Guest Additions come installate) e adesso il mouse passa dal client all'host senza il ctrl destro.

    Ma la risoluzione dello schermo propostami rimane sempre quell'accoppiata 640x480 e 800x600.

    La mia scheda video è una RADEON 9200.

    Qualche suggerimento?

    Grazie

    CHico
    La differenza tra un imbecille e un genio è che il genio ha dei limiti

    www.chicosoft.it

  2. #2
    L'avatar di chico_
    chico_ non è in linea Very Important Person Ultimo blog: Attacco a Oscommerce
    Luogo
    Hell Sp 35
    Post
    2,056
    Blogs
    4
    In parte ho risolto. O meglio, ho scoperto che l'opzione 1024x768 viene proposta se solo virtualbox viene visualizzata a tutto schermo .

    Come fare per andare oltre? (XP mi propone risoluzioni sino a 1280x1024)

    Chico
    La differenza tra un imbecille e un genio è che il genio ha dei limiti

    www.chicosoft.it

  3. #3
    Post
    4,740
    Blogs
    12
    Ciao Chico_,
    mi è capito raramente di vedere Ubuntu su macchina virtuale (Guindos purtroppo lo vedo spesso invece). Generalmente installare driver hardware su sistemi virtualizzati ha poco senso poichè tutto l'hardware che vedi è virtuale, ovvero, viene creato dal sistema Host (nel tuo caso Guindos). Per quanto riguarda la risoluzione, molti utenti risolvono il problema modificando il file di configurazione /etc/X11/xorg.conf aggiungendo determinate righe:

    Nella Section Device imposta:

    codice:
    Driver "vboxvideo
    Nella Section Screen:

    codice:
       DefaultDepth 24
       SubSection "Display"
          Depth 24
          Modes "1280x1024" "1024x768" "800x600" "640x480"
       EndSubSection
    Prova così e facci sapere. Se fai una ricerca su Google scoprirai che è un problema comune

    A presto,
    Giuseppe

    P.S.
    Perchè usi ancora Guindos?

  4. #4
    L'avatar di chico_
    chico_ non è in linea Very Important Person Ultimo blog: Attacco a Oscommerce
    Luogo
    Hell Sp 35
    Post
    2,056
    Blogs
    4
    'giorno, Giuseppe.

    Chiariscimi anzitutti il termine Guindos..

    Il mio passaggio dovrebbe avvenire (in maniera oltremodo graduale) come personalissimo regalo di Natale su una "muletto" che ho volutamente destinato all'esperimento.

    La mia titubanza nel passaggio deriva fondamentalmente da una serie di dubbi (che spero tu provveda a smantellare immantinente):
    - Necessità di utilizzo di software che girano solo sotto windows , e di cui mi è impossibile anche per questioni di tempo la conversione, vale a dire : autocad, vb6, vb.net, Ie6 (su questo ho un dubbio) excel (o meglio, le sue macro). E tutto questo lo risolverei tranquillamente con le macchine virtuali.
    - Estetica Ubuntu : sicuramente non ho saputo personalizzarlo io a dovere, ma l'interfaccia visiva nativa di Ubuntu si puo' paragonare tranquillamente a Win95 (sic...)
    - Velocità : puo' essere dovuto al fatto che utilizzo attualmente Ubuntu sotto Virtualbx, quindi le prestazioni ne risentono decisamente. Ma quell'attesa (stile Mac) tra il click e l'apertura del menu/finestra ecc.. per quanto breve è fastidiosa. Si tenga in considerazione anchè la mia età (leggi anche abitudinarietà) che fa di ogni cambiamento radicale se non un dramma uno scoglio ostico da superare.

    Grazie della dritta

    Chico
    La differenza tra un imbecille e un genio è che il genio ha dei limiti

    www.chicosoft.it

  5. #5
    Post
    4,740
    Blogs
    12
    Quote Originariamente inviato da chico_ Visualizza il messaggio
    'giorno, Giuseppe.
    'Giorno, Chico_,

    Quote Originariamente inviato da chico_ Visualizza il messaggio
    Chiariscimi anzitutti il termine Guindos..
    Per quanto possa sforzarmi riesco a chiamarlo in quel modo, non posso farci niente

    Quote Originariamente inviato da chico_ Visualizza il messaggio
    Il mio passaggio dovrebbe avvenire (in maniera oltremodo graduale) come personalissimo regalo di Natale su una "muletto" che ho volutamente destinato all'esperimento.
    Assolutamente d'accordo, nessuno nasce imparato. Il miglior modo per apprendere è studiare e metter in pratica. Il muletto è più che sufficiente. Sono curioso di conoscere le caratteristiche tecniche.

    Quote Originariamente inviato da chico_ Visualizza il messaggio
    La mia titubanza nel passaggio deriva fondamentalmente da una serie di dubbi (che spero tu provveda a smantellare immantinente):
    Spero di non deludere

    Quote Originariamente inviato da chico_ Visualizza il messaggio
    - Necessità di utilizzo di software che girano solo sotto windows , e di cui mi è impossibile anche per questioni di tempo la conversione, vale a dire : autocad, vb6, vb.net, Ie6 (su questo ho un dubbio) excel (o meglio, le sue macro). E tutto questo lo risolverei tranquillamente con le macchine virtuali.
    Scarta immediatamente l'idea di ricorrere a Macchine Virtuali, il solo pensiero di vedere Guindos virtualizzato su Ubuntu per il semplice scopo di eseguire qualche programmino mi rabbrividisce
    Il miglior consiglio che posso darti è di trovare alternative open source e ne esistono veramente tante. Per VB6 puoi dare uno sguardo a Gambas, per quanto riguarda il .Net, studia un po' il progetto MONO. Ho scritto qualcosa sul mio blog. Software di CAD non ne conosco, ho sentito parlare di un plugin per Blender3D così da renderlo CAD. In casi estremi potresti ricorrere a WINE (Wine is Not an Emulator) una serie di librerie in grado di eseguire software Guindos su Linux.
    Tutto questo lo trovi direttamente da "Sistema -> Amministrazione -> Gestore Pacchetti". Bello eh?!

    Quote Originariamente inviato da chico_ Visualizza il messaggio
    - Estetica Ubuntu : sicuramente non ho saputo personalizzarlo io a dovere, ma l'interfaccia visiva nativa di Ubuntu si puo' paragonare tranquillamente a Win95 (sic...)
    Guarda l'allegato e giudica tu (è il computer dal quale ti rispondo proprio ora)
    Inoltre visita i siti: GNOME: The Free Software Desktop Project e Eyecandy for your GNOME-Desktop - GNOME-Look.org
    Guarda anche qualche video su YouTube: http://www.youtube.com/results?searc...rch_type=&aq=f

    Quote Originariamente inviato da chico_ Visualizza il messaggio
    - Velocità : puo' essere dovuto al fatto che utilizzo attualmente Ubuntu sotto Virtualbx, quindi le prestazioni ne risentono decisamente. Ma quell'attesa (stile Mac) tra il click e l'apertura del menu/finestra ecc.. per quanto breve è fastidiosa.
    Un anno fa sono andato a curiosare in un convegno Maicro$oft, giustificano l'inutile spreco di risorse RAM di Guindos dalla necessità di precaricare i software
    Personalmente avvio un software quando ho la necessità di utilizzarlo.
    Comunque anche su Linux puoi realizzare un'operazione di precaricamento di tutte le librerie necessarie così da rendere più veloce l'esecuzione dei programmi, a discapito però della memoria utilizzata

    Quote Originariamente inviato da chico_ Visualizza il messaggio
    Si tenga in considerazione anchè la mia età (leggi anche abitudinarietà) che fa di ogni cambiamento radicale se non un dramma uno scoglio ostico da superare.
    Beh, penso che l'essere curiosi e scoprire mondi nuovi è sempre stata cosa innata dell'uomo. Per gli informatici, esser curiosi e vogliosi di scoprire penso abbia priorità su tutto.

    Nel mondo dell'Open Source tutto può esser studiato, compreso, riutilizzato e migliorato

    Quote Originariamente inviato da chico_ Visualizza il messaggio
    Grazie della dritta
    Chico
    Alla prossima,
    Giuseppe
    Immagini allegate Immagini allegate
    Ultima modifica di Master85; 11-12-2009 00:50 

+ Rispondi al Thread

LinkBacks (?)


Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi