+ Rispondi al Thread
Visualizzazione dei risultati da 1 a 5 su 5

Discussione: Quale distro linux scegliere?

  1. #1
    L'avatar di BDPTheMaster
    BDPTheMaster non è in linea Novello
    Post
    14

    Question Quale distro linux scegliere?

    Buongiorno a tutti!
    Precedentemente ho provato alcune distro linux in dual-boot con windows,ma sono rimasto deluso
    ho provato:lubuntu,DSL(damn small linux),puppy linux e peppermint.
    Quindi voglio chiedervi una distro linux che possa soddisfare le mie richieste:alta velocita' del sistema(ho un acer aspire one d257),compatibile con TUTTI i programmi Windows,facile da usare.

    Ditemi se chiedo troppo

    GRAZIE IN ANTICIPO!!!

  2. #2
    Luogo
    Roma - Messina
    Post
    904
    Blogs
    2
    Ciao

    Quote Originariamente inviato da BDPTheMaster Visualizza il messaggio
    ... voglio chiedervi una distro linux che possa soddisfare le mie richieste:alta velocita' del sistema(ho un acer aspire one d257),compatibile con TUTTI i programmi Windows,facile da usare.

    Ditemi se chiedo troppo
    Più che altro, a mio modesto parere quel che chiedi ha poco senso: premesso che nell'universo del software disponibile per il pinguino salvo rare eccezioni è possibile trovare programmi assolutamente equivalenti (e non di rado anche superiori) rispetto ai corrispondenti del mondo Windows, per quei software che non trovino un adeguato corrispondente in ambito Linux è talora possibile optare per una soluzione come WINE; per tal motivo, se si intende utilizzare - de facto - l'intero parco software disponibile per il mondo windows, tanto vale usare direttamente windows ovvero, se comunque si intende usare anche il nostro pinguino (fosse anche solo per approfondirne la conoscenza), ricorrere al dual boot, come del resto da te già sperimentato.

    A ciò vorrei aggiungere una considerazione:

    Quote Originariamente inviato da BDPTheMaster Visualizza il messaggio
    Precedentemente ho provato alcune distro linux in dual-boot con windows,ma sono rimasto deluso
    ho provato:lubuntu,DSL(damn small linux),puppy linux e peppermint.
    chiedi consiglio per una distro dopo averne provate quattro ed aver detto di esserne rimasto deluso, ma NON dici COSA ti ha deluso: le prestazioni? Il parco software a disposizione? Le caratteristiche di riconoscimento dell'hardware?

    Ciò per non parlare della facilità d'uso da te richiesta: anche qui comprendi bene da te come si tratti in realtà di un concetto assolutamente personale e - dunque - sfuggente: in linea di massima, gran parte delle distro linux recenti permettono ad un utente windows di media capacità di essere produttivo praticamente sin da subito e, del resto, posso garantirti che utenti affezionati di Win XP hanno avuto qualche attimo di smarrimento al loro primo approccio con Seven (per non parlare di Win 8...).

    Perciò il mio personalissimo ed opinabile suggerimento è quello di chiarire anzitutto a te stesso cosa desideri dal sistema operativo - qualunque esso sia - che vuoi utilizzare sul tuo computer, in modo da poter successivamente mettere chiunque sia chiamato a darti un consiglio nelle migliori condizioni per poterlo fare.

    Ti suggerisco altresì un giretto su Distrowatch: lì potrai trovare un elenco enorme, anche se non certo esaustivo, delle distro linux in circolazione, e potrai farti autonomamente un'idea delle loro caratteristiche.

    In bocca al lupo


    Computers are like air conditioners: they stop work properly when you open windows.

  3. #3
    L'avatar di BDPTheMaster
    BDPTheMaster non è in linea Novello
    Post
    14

    Thumbs up

    Grazie mille Iberico,mi sei stato di nuovo d'aiuto

    dopo aver fatto una capatina su distrowatch ho scelto la distro che fa per me:zorin.

    Poi hai anche citato Wine,che è già incluso nel pacchetto di programmi di zorin( che serve a far girare file .exe su linux)

    grazie di nuovo,vi informerò su eventuali problemi di Zorin (speriamo che non ce ne siano!)

  4. #4
    Luogo
    Roma - Messina
    Post
    904
    Blogs
    2
    Zorin è una delle tantissime derivate di Ubuntu ... ricordo di averla recensita oltre tre anni fa (che, informaticamente parlando, è quasi l'equivalente di un secolo): la versione che provai all'epoca ereditava sostanzialmente pregi e difetti della distro madre (Ubuntu appunto), ma da allora confesso di non essermene più occupato, quindi non conosco le caratteristiche dell'ultima versione uscita.

    Quote Originariamente inviato da BDPTheMaster Visualizza il messaggio
    vi informerò su eventuali problemi di Zorin (speriamo che non ce ne siano!)
    ...partendo dal presupposto che la perfezione non è di questo mondo, ovviamente mi auguro anch'io che tu possa trovarti benissimo con Zorin.

    Quote Originariamente inviato da BDPTheMaster Visualizza il messaggio
    Poi hai anche citato Wine,che è già incluso nel pacchetto di programmi di zorin( che serve a far girare file .exe su linux)
    In effetti WINE (o W.I.N.E. - acronimo ricorsivo che sta per Wine Is Not an Emulator) è qualcosina di un po' più complesso: se hai dimestichezza con l'inglese, trovi maggiori dettagli qui.

    Ciao


    Computers are like air conditioners: they stop work properly when you open windows.

  5. #5
    L'avatar di Gandalfrank
    Gandalfrank non è in linea Scribacchino
    Luogo
    Pisa
    Post
    1,210
    Uso Linux , Mac OS X e Windows 7 sullo stesso PC da 3 anni.
    Inizialmente ho detestato Linux, ma avevo deciso che dovevo saperne di più.
    Ciò che ho imparato in questi tre anni è che quando ci si avvicina ad un nuovo S.O. è essenziale ripartire da zero, senza restare ancorati alle abitudini sviluppate con le precedenti esperienze.
    Ho impiegato diverso tempo a trovare TUTTI, ma proprio tutti i programmi che mi sono necessari per svolgere il mio lavoro/hobby, e per ciascuno di essi ho dovuto imparare ad usarlo. In molte situazioni sono tornato a Windows per fare quello che dovevo, ma alla fine ho deciso che se volevo imparare Linux dovevo USARE Linux soltanto. Così ho fatto.
    Per diversi mesi ho utilizzato solo il Pinguino, e quando finalmente sono stato abbastanza autosufficiente da fare qualunque cosa ho ricominciato ad usare sia Mac OS X che Windows e... SORPRESA! Windows mi è sembrato un pachiderma lento e avvolto da una nuvola di insetti; Mac OS X un bel pacco regalo: inutile ed insignificante.
    Ancora oggi sono convinto che certe cose si possono fare SOLO con Windows, e che alcuni applicativi si trovano solo per il prodotto di casa Microsoft, ma per l'uso che ne devo fare io Linux è più che sufficiente e in alcuni casi MOLTO, ma MOLTO superiore ai due principali concorrenti.

    La scelta della distro è un fattore personale, ma prima di dedicarsi a versioni minori, a mio avviso è sicuramente consigliabile provare quelle di maggiore diffusione: Debian, Ubuntu, Mageia, Mint, OpenSuse, Fedora, Arch, e in un secondo momento scegliere quella che meglio si adatta alle proprie esigenze.
    E nel caso in cui non si può fare a meno di Windows esistono sempre Wine o VirtualBox.

+ Rispondi al Thread

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi