+ Rispondi al Thread
Visualizzazione dei risultati da 1 a 6 su 6

Discussione: Linux: quale distribuzione?

  1. #1
    L'avatar di Gandalfrank
    Gandalfrank non è in linea Scribacchino
    Luogo
    Pisa
    Post
    1,219

    Linux: quale distribuzione?

    Vorrei installare Linux sul mio PC già corredato di Windows XP.
    Quale distribuzione mi consigliate?
    Ho intenzione di mantenere anche il SO di casa Microsoft, pertanto dovrei poter avere un programa di BootLoader...

  2. #2
    Post
    4,744
    Blogs
    12
    Ciao Gandalfrank,
    attualmente la distribuzione GNU/Linux più user-friendly e provvista di un buon software di installazione è Ubuntu. Non devi fare altro che scaricare la ISO (64 o 32 bit) a seconda delle tue necessità, masterizzarla ed eseguire il boot da CDROM.

    Durante l'installazione potrai procedere al partizionamento automatico o manuale del disco. Il boot manager di default è GRUB che ovviamente gestisce il multi-boot di Sistemi Operativi, quindi non perderai il "caro" Windows.

    Ovviamente ti consiglio di effettuare una copia dei dati più importanti onde evitare "piccoli" disastri.

    In caso di informazioni e risoluzioni di problemi, sai dove trovarci

    A presto,
    Giuseppe

  3. #3
    L'avatar di Gandalfrank
    Gandalfrank non è in linea Scribacchino
    Luogo
    Pisa
    Post
    1,219
    Ciao Giuseppe,
    sapevo dell'esistenza di Ubuntu, perché è la distribuzione che viene consigliata di usare agli studenti di ing informatica di Pisa...
    Delle altre distribuzioni (Suse, Mandriva, Gentoo, Debian, Fedora, Sabayon, Slackware....) cosa sai dirmi?

    Grazie per il consiglio!!!

  4. #4
    Post
    4,744
    Blogs
    12
    Ciao Gandalf,
    di distribuzioni GNU/Linux ne esistono a centinaia, fondamentalmente ciò che rende un insieme di software una "distribuzione GNU/Linux" è proprio come tali software vengono gestiti. Esistono diverse distribuzioni che a parte qualche piccola differenza sono cloni tali e quali di altre distro. A quel punto, secondo il mio modesto modo di vedere non stiamo più parlando di distribuzione GNU/Linux.

    Debian ad esempio è la "mamma" di Ubuntu, è la distribuzione base scelta da Canonical per poter mettere su il progetto Ubuntu. La differenza tra le due distro è nei tempi dello sviluppo di nuovi software. Ubuntu fornisce supporto e software più aggiornato rispetto a Debian e le politiche di rilascio delle versioni sono differenti. Personalmente uso sia Debian che Ubuntu.

    Debian ha un ottimo gestore di pacchetti, il famoso APT (Advanced Package Tool) che attualmente è il migliore (scarica da internet pacchetti precompilati pronti per essere installati).

    Slackware è una distribuzione più a basso livello, non dispone di un'interfaccia grafica per completare l'installazione del sistema operativo. La procedura di installazione è completamente testuale. La gestione dei software è altrettanto "traumatico", dispone di un gestore di pacchetti minimale che non ha niente a vedere con APT. Generalmente per installare un software in Slackware devi seguire la procedura classica: Parti dall'archivio compresso in *.tar.gz, decomprimi e estrai, configuri, compili e installi. Devi prestare molta attenzione anche alle dipendenze. Insomma è un bel passatempo (a me non piace)

    La politica di installazione di Gentoo prevede che per installare qualsiasi cosa devi necessariamente compilarla In conclusione ottieni un sistema operativo compilato ad-hoc per l'hardware che hai. A discapito però del tempo e della difficoltà che tale operazione impone.

    Fedora è il figlio comunitario della conosciuta Red Hat, dispone di un gestore di pacchetti simile a Debian, rientra tra le distro user-friendly.

    Suse e Mandriva sono altre due distro userfriendly che hanno un gestore di pacchetti simile a quello di fedora, usano tutte e tre i famosi file .rpm a differenza di debian e ubuntu che utilizzano i pacchetti di tipo .deb.

    Di sabayon non so molto, non l'ho mai provata e di conseguenza posso dirti ben poco.

    In conclusione se intendi ricevere maggiori informazioni non ti resta che provare personalmente le distribuzioni. Il consiglio che voglio darti è di orientarti inizialmente su Ubuntu e successivamente su altre dall'utilizzo più ostico.

    A presto,
    Giuseppe
    Ultima modifica di Master85; 28-12-2009 19:09 

  5. #5
    L'avatar di Gandalfrank
    Gandalfrank non è in linea Scribacchino
    Luogo
    Pisa
    Post
    1,219
    grazie per la disponibilità dimostrata.

  6. #6
    L'avatar di stef
    stef non è in linea Moderatore Globale
    Luogo
    Erba (CO)
    Post
    1,937
    Ciao, Giuseppe ha fatto un quadro perfetto, aggiungo solo una cosa: per la scelta della distribuzione, io considererei anche il Desktop Environment installato di default. Attualmente, nel mondo Unix, i più diffusi sono due:

    - Gnome: facilissimo da usare, più simile a Mac OS che a Windows;
    - KDE: più simile a Windows ma un po' più complesso da apprendere (almeno inizialmente) ma molto completo.

    Questa precisazione, secondo me va fatta perché nell'ambito di una stessa distribuzione viene data la possibilità di scegliere quale dei due ambienti utilizzare...ad esempio è possibile scegliere tra Ubuntu (con Gnome) o Kubuntu (con KDE).

    Ciao!


    - Cento anni fa... La tranvia Como-Erba il mio primo libro :-) !

    - Per un viaggetto virtuale nella bellissima Brianza:

    http://www.altabrianza.org

    - Non rispondo in privato a domande su argomenti tecnici, per favore ponete i vostri quesiti nei forum appositi. Grazie!

+ Rispondi al Thread

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi