+ Rispondi al Thread
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 11

Discussione: Numero di installazioni eseguibili in inno setup e registrazione DLL

  1. #1
    tizike non è in linea Scolaretto
    Post
    405

    Numero di installazioni eseguibili in inno setup e registrazione DLL

    Buonasera
    Avrei 3 delucinazioni su innosetup che tuttavia uso da tempo.
    Chiedo scusa se sono tre quesiti in un thread ma sono ,credo, in relazione tra di loro. Almeno 2 comunque.

    1 - Per installare in System32 un componente DLL oppure ocx é corretta questa sintassi? o ci manca qualcosa?
    Mi é venuto qualche dubbio perché a volte non si registrano correttamente.

    Se la sintassi é corretta allora devo cercare altrove il motivo.

    codice:
    Source: "C:\provasetup\ASYCFILT.dll"; DestDir: "{sys}"; Flags: restartreplace sharedfile
    Source: "C:\provasetup\COMCAT.DLL"; DestDir: "{sys}"; Flags: restartreplace sharedfile
    Source: "C:\provasetup\COMDLG32.OCX"; DestDir: "{sys}"; Flags: restartreplace sharedfile
    2 - E' possibile, e se si, come, inserire in Innosetup un impedimento alla copia del setup generato ?
    3 - E' possibile mettere una condizione(nello script del setup) che permetta soltanto
    un numero x di installazioni? ovviamente anche la condizione del quesito 2 della copia deve essere realizzata
    altrimenti basterebbe fare una copia del setup.
    grazie
    tizike

  2. #2
    L'avatar di Brontolo
    Brontolo non è in linea Very Important Person
    Post
    2,851
    Quote Originariamente inviato da tizike Visualizza il messaggio
    1 - Per installare in System32 un componente DLL oppure ocx é corretta questa sintassi? o ci manca qualcosa?
    Mi é venuto qualche dubbio perché a volte non si registrano correttamente.

    Se la sintassi é corretta allora devo cercare altrove il motivo.

    codice:
    Source: "C:\provasetup\ASYCFILT.dll"; DestDir: "{sys}"; Flags: restartreplace sharedfile
    Source: "C:\provasetup\COMCAT.DLL"; DestDir: "{sys}"; Flags: restartreplace sharedfile
    Source: "C:\provasetup\COMDLG32.OCX"; DestDir: "{sys}"; Flags: restartreplace sharedfile
    Manca il flag regserver, anche se è probabile che venga reso implicito dalla presenza di sharedfile. Comunque il flag restartreplace fa in modo che la registrazione avvenga al successivo reboot.
    E' abbastanza improbabile che sia necessario distribuire file come ASYCFILT.DLL e COMCAT.DLL
    Quote Originariamente inviato da tizike Visualizza il messaggio
    2 - E' possibile, e se si, come, inserire in Innosetup un impedimento alla copia del setup generato ?
    3 - E' possibile mettere una condizione(nello script del setup) che permetta soltanto
    un numero x di installazioni? ovviamente anche la condizione del quesito 2 della copia deve essere realizzata
    No, naturalmente. Queste pseudo-protezioni andavano di moda almeno venti anni fa. Alcune case di software vendevano i loro prodotti accompagnati da un floppy-disk "protetto" nel quale era registrato un numero che veniva decrementato ad ogni installazione. Serviva solo a creare problemi aggiuntivi rispetto a quelli (immancabili) dovuti all'applicazione.
    Se vuoi, puoi mettere in piedi qualche meccanismo che lega l'installazione ai numeri di matricola dell'hardware; l'efficacia è comunque scarsa.
    Il regolamento del forum: la prima cosa da leggere.

  3. #3
    tizike non è in linea Scolaretto
    Post
    405
    salve brontolo

    Se vuoi, puoi mettere in piedi qualche meccanismo che lega l'installazione ai numeri di matricola dell'hardware; l'efficacia è comunque scarsa.
    ed infatti io uso un sistema che invito l'utente a generare il ID seriale del computer, me lo manda, lo codifico
    e lo rimando. Lo inserisce e il programma funziona. Credo sia imbattibile

    Ma volevo qualcosa di piu leggermente flessibile, meno drastico, come al max un certo numero di installazioni,...

    Ok grazie.
    Per il flag regserver magari per sicurezza lo posso anche aggiungere.
    hai anche detto

    la registrazione avvenga al successivo reboot.
    ma allora dopo installazione é sempre indispensabile il reboot?
    Dovrebbe essere il setup a farlo eseguire, o perlomeno invitare , o no?
    Io fino adesso non ho mai visto un simile invito.
    grazie

  4. #4
    L'avatar di AntonioG
    AntonioG non è in linea Moderatore Globale Ultimo blog: Commodore 64 e Codemotion
    Luogo
    Roma
    Post
    16,313
    Blogs
    5
    Quote Originariamente inviato da tizike Visualizza il messaggio
    Credo sia imbattibile
    No, non ti illudere.
    Avvisi generali e importanti, a pena CHIUSURA thread e/o BAN
    Il crossposting è vietato.
    Le richieste di "pappa pronta" sono vietate.
    Utilizzate i tag CODE per il codice.
    Leggere il Regolamento per chiarimenti PRIMA di creare nuovi thread.
    Utilizzare sempre i PM per comunicare con i moderatori.
    Non mi contattate in PM per problemi di software, usate il forum

  5. #5
    L'avatar di +m+
    +m+
    +m+ non è in linea Scribacchino
    Post
    922
    Quote Originariamente inviato da AntonioG Visualizza il messaggio
    No, non ti illudere.
    Dici bene, normalmente basta un'oretta per "sistemare" approcci del genere.

  6. #6
    L'avatar di AntonioG
    AntonioG non è in linea Moderatore Globale Ultimo blog: Commodore 64 e Codemotion
    Luogo
    Roma
    Post
    16,313
    Blogs
    5
    Volendo, anche meno di un'ora ... dipende dall'interesse che si ha per il programma.
    Avvisi generali e importanti, a pena CHIUSURA thread e/o BAN
    Il crossposting è vietato.
    Le richieste di "pappa pronta" sono vietate.
    Utilizzate i tag CODE per il codice.
    Leggere il Regolamento per chiarimenti PRIMA di creare nuovi thread.
    Utilizzare sempre i PM per comunicare con i moderatori.
    Non mi contattate in PM per problemi di software, usate il forum

  7. #7
    L'avatar di Brontolo
    Brontolo non è in linea Very Important Person
    Post
    2,851
    Quote Originariamente inviato da tizike Visualizza il messaggio
    ma allora dopo installazione é sempre indispensabile il reboot?
    No, solo se il componente è in uso al momento del setup.
    Il regolamento del forum: la prima cosa da leggere.

  8. #8
    tizike non è in linea Scolaretto
    Post
    405
    Vi ringrazio per i vostri interventi.
    Mi ha solo incuriosito
    AntonioG
    Volendo, anche meno di un'ora ... dipende dall'interesse che si ha per il programma.
    mi piacerebe sapere quale tecnica si usa per aggirare questa (che credevo imbattibile) codificazione.
    Se cambiassero il numero seriale, essendo,il codice da me inviato codificato e la decodificazione
    é incorporata nel programma stesso non so come farebbero.
    Ma questo é forse un altro argomento.
    Grazie ancora
    tizike

  9. #9
    L'avatar di AntonioG
    AntonioG non è in linea Moderatore Globale Ultimo blog: Commodore 64 e Codemotion
    Luogo
    Roma
    Post
    16,313
    Blogs
    5
    Quote Originariamente inviato da tizike Visualizza il messaggio
    mi piacerebe sapere quale tecnica si usa per aggirare questa (che credevo imbattibile) codificazione.
    E' poco utile descriverla anche perché è un "insieme" di tecniche abbastanza variabili.

    decodificazione é incorporata nel programma stesso
    Proprio perché la decodifica è nel programma il metodo è debole. Si guarda cosa fa e si aggira.
    Avvisi generali e importanti, a pena CHIUSURA thread e/o BAN
    Il crossposting è vietato.
    Le richieste di "pappa pronta" sono vietate.
    Utilizzate i tag CODE per il codice.
    Leggere il Regolamento per chiarimenti PRIMA di creare nuovi thread.
    Utilizzare sempre i PM per comunicare con i moderatori.
    Non mi contattate in PM per problemi di software, usate il forum

  10. #10
    L'avatar di +m+
    +m+
    +m+ non è in linea Scribacchino
    Post
    922
    Non so se su questo forum certe spiegazioni sono bene accette, diciamo comunque che questa è stato proprio il mio primo impiego tanti anni fa (disassemblare i programmi per rimuovere le protezioni).
    Volendo si potrebbe mostrarlo, magari come elemento per rendere meno agevole (meno agevole significa un pomeriggio anzichè un'oretta).

    N.B: a quel tempo non esisteva una legge in Italia che lo impedisse, così solo per evitare che magari qualcuno si "scaldi"

+ Rispondi al Thread
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi