+ Rispondi al Thread
Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4

Discussione: domanda sui domini

  1. #1
    krossk2 non è in linea Scolaretto
    Luogo
    Messina
    Post
    347

    domanda sui domini

    ciao a tutti, mi stavo domandando una cosa: ma come fanno i siti tipo aruba a creare altri domini? come fanno a fare in modo che andando su un sito, vengano reindirizzati al server? grazie a tutti quelli che risponderanno...

  2. #2
    L'avatar di bottomap
    bottomap non è in linea Moderatore Globale
    Post
    4,130
    Ciao,

    Non mi è chiaro cosa stai chiedendo di preciso... aruba compra un nome di dominio (facendolo pagare, chiaramente, all'utente interessato a comprarlo) e, una volta comprato, dirige il dominio verso un suo specifico server (anzi in generale verso una specifica cartella all'interno di uno dei loro server). Tutto qui.

    La procedura seguita dipende dal tipo di dominio (i domini .it sono gestiti in particolare dall'autorithy italiana), in generale il nome si compra (o meglio si registra) da un gestore particolare.
    In cima alla "catena" c'è l'autorità unica per l'assegnazione dei nomi... l'ICANN (ICANN - Wikipedia).

    Diverso discorso sono i domini di terzo livello e oltre (nome.dominio.it). Il registrar di dominio.it può eventualmente usare un dns per fornire servizi di dominio di terzo livello ai suoi utenti (è il caso di molti degli hoster gratuiti che puoi trovare in rete). I domini di primo e secondo livello sono gestiti dalle authority apposite (fanno eccezione alcuni domini di primo livello esotici tipo .tk, .cc e simili che sono stati comprati in blocco da un singolo registrar - che in genere offre domini di secondo livello gratuiti o a bassissimo costo).


    Venite a farmi un saluto su http://www.bottomap.com/

    - Come porre domande in modo intelligente
    - Hai mai dato un'occhiata al
    Regolamento del Forum? Se la risposta è no, sarebbe proprio l'ora di farlo...
    - Il Crossposting è vietato dalla Netiquette.

    "Solo Puffin ti darà forza e grinta a volontà" - Charlie O'Brian
    "I gatti sono animali verso cui ho il massimo rispetto. I gatti e i non conformisti mi sembrano davvero i soli esseri in questo mondo che abbiano una coscienza pratica e attiva" - Jerome K. Jerome
    "Dun Dun DUNNN!" - Capitan Caos
    (per chiunque se lo fosse mai chiesto, il nick Bottomap è volutamente sgrammaticato)

  3. #3
    L'avatar di sistemista
    sistemista non è in linea Topo di biblioteca
    Luogo
    Prato
    Post
    2,801
    Quote Originariamente inviato da krossk2 Visualizza il messaggio
    ciao a tutti, mi stavo domandando una cosa: ma come fanno i siti tipo aruba a creare altri domini? come fanno a fare in modo che andando su un sito, vengano reindirizzati al server? grazie a tutti quelli che risponderanno...
    Oltre quanto già detto da Bottomap,aggiungo che il tutto avviene tramite propagazione
    dei DNS i quali vengono registrati in apposite tabelle.
    Sono stato nella terra del terrore e dei Vampiri...la transilvania? No!..in Banca.
    A Lupara?Min***a...Tecnologia Sicula è!
    Progettista di Reti e Telecomunicazioni CISCO.

  4. #4
    krossk2 non è in linea Scolaretto
    Luogo
    Messina
    Post
    347
    Quote Originariamente inviato da bottomap Visualizza il messaggio
    Ciao,

    Non mi è chiaro cosa stai chiedendo di preciso... aruba compra un nome di dominio (facendolo pagare, chiaramente, all'utente interessato a comprarlo) e, una volta comprato, dirige il dominio verso un suo specifico server (anzi in generale verso una specifica cartella all'interno di uno dei loro server). Tutto qui.

    La procedura seguita dipende dal tipo di dominio (i domini .it sono gestiti in particolare dall'autorithy italiana), in generale il nome si compra (o meglio si registra) da un gestore particolare.
    In cima alla "catena" c'è l'autorità unica per l'assegnazione dei nomi... l'ICANN (ICANN - Wikipedia).

    Diverso discorso sono i domini di terzo livello e oltre (nome.dominio.it). Il registrar di dominio.it può eventualmente usare un dns per fornire servizi di dominio di terzo livello ai suoi utenti (è il caso di molti degli hoster gratuiti che puoi trovare in rete). I domini di primo e secondo livello sono gestiti dalle authority apposite (fanno eccezione alcuni domini di primo livello esotici tipo .tk, .cc e simili che sono stati comprati in blocco da un singolo registrar - che in genere offre domini di secondo livello gratuiti o a bassissimo costo).
    grazie bottomap!! in poche parole volevo sapere cosa ci fosse "in cima alla catena", volevo sapere dove prendevano i domini, o meglio come facevano i siti tipo aruba a creare domini! grazie 1000!!!

+ Rispondi al Thread

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi