+ Rispondi al Thread
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 23

Discussione: totem per data entry gestione accessi

  1. #1
    L'avatar di dante.3d
    dante.3d non è in linea Scolaretto
    Post
    110

    totem per data entry gestione accessi

    Ciao a tutti,
    vorrei chiedervi un consiglio..
    devo creare un sistema di gestione accessi, con un touch/screen, che mi dia la possibilità di inserire
    anche i dati di lavorazione..

    secondo Voi, qualè la soluzione migliore??
    - palmarino basato su raspberry pi 3 o 4 e lettore Rfid

    Come conviene lavorare per creare il programma??
    - Android (Delphi EX 7/10)
    - Windows 10 CE (Delphi EX 7/10)
    - Linux con Wine (Delphi EX 7 o addirittura Borland Delphi7)

    Altrimenti avete dell'HW pronto da consigliarmi??

    Devo leggere e scrivere su DB Ado..
    poi farò anche un programmino back-end per controllare gli inseriemnti e confermarli in maniera definitiva..

  2. #2
    L'avatar di Max.Riservo
    Max.Riservo non è in linea Scribacchino
    Post
    635
    La parte SW è l'ultima da analizzare.

    In quale ambiente devi installare il touch-screen (o totem), interno / esterno?
    Leggibilità del display (all'aperto, in piena luce, oppure all'interno), dimensione del touch?
    Il touch deve leggere dei badge ? Dove sono memorizzati i badge autorizzati?
    Il riconoscimento (o il mancato riconoscimento) dei badge (o tag RFID) deve gestire qualche automatismo?
    Il touch deve collegarsi ad un DB (parli di ADO), dove risiede il DB (nel touch oppure in un server remoto)?
    Devi inserire dei dati di produzione (a mano oppure sono gestibili tramite qualche sensore)?
    Quali certificazioni (sull'hardware) ti vengono richieste ?
    Il touch deve essere un oggetto fisso (nel senso di fissato al muro o simile) oppure può/deve essere un oggetto mobile/trasportabile?

    E volendo si può anche proseguire .....

  3. #3
    L'avatar di _alka_
    _alka_ non è in linea Very Important Person
    Luogo
    Reggio Emilia
    Post
    1,200
    Concordo con Max: prima di definire le piattaforme software, bisogna capire quali sono i requisiti che devi rispettare, perfettamente descritti dalle domande che ti sono state poste.

    Solo in seguito è possibile vagliare possibili soluzioni in termini di device e sistemi, e vedere infine se puoi usare Delphi per lo sviluppo.

    Ciao!
    MARCO BREVEGLIERI
    Software and Web Developer, Teacher and Consultant

    Homepage | Blog | Delphi Podcast | Delphi Succinctly (e-book)

  4. #4
    L'avatar di dante.3d
    dante.3d non è in linea Scolaretto
    Post
    110
    Grazie dell'interessamento, rispondo tra le righe

    Quote Originariamente inviato da Max.Riservo Visualizza il messaggio
    In quale ambiente devi installare il touch-screen (o totem), interno / esterno?
    Officina interna nr.2 in un reparto e nr.1 in ogni altro reparto, per un totale di 4 reparti e 5 teminalini, tutti collegati mediante cavo RJ45 alla rete aziendale.
    Quote Originariamente inviato da Max.Riservo Visualizza il messaggio
    Leggibilità del display (all'aperto, in piena luce, oppure all'interno), dimensione del touch?
    Come prima, ambiente interno buona leggibilità
    Quote Originariamente inviato da Max.Riservo Visualizza il messaggio
    Il touch deve leggere dei badge ? Dove sono memorizzati i badge autorizzati?
    Si deve leggere dei badge con un lettore RFID, appena ottenuto il codice deve fare una query per indivisuare l'operatore.
    Quote Originariamente inviato da Max.Riservo Visualizza il messaggio
    Il riconoscimento (o il mancato riconoscimento) dei badge (o tag RFID) deve gestire qualche automatismo?
    Si se il badge non è presente in archivio non deve fare l'accesso, quindi "operatore non riconosciuto" nel caso in cui il badge è presente nella tabella dipendenti deve fare una query sulla tabella attività per rendere disponibili tutte le attività che l'operatore può inserire.. una profilazione in paratica.
    Quote Originariamente inviato da Max.Riservo Visualizza il messaggio
    Il touch deve collegarsi ad un DB (parli di ADO), dove risiede il DB (nel touch oppure in un server remoto)?
    Nel server, MS SQL comunque un Database Microsoft, il gestionale ERP usa quello.
    Quote Originariamente inviato da Max.Riservo Visualizza il messaggio
    Devi inserire dei dati di produzione (a mano oppure sono gestibili tramite qualche sensore)?
    No a mano mediante touch
    Quote Originariamente inviato da Max.Riservo Visualizza il messaggio
    Quali certificazioni (sull'hardware) ti vengono richieste ?
    Nessuna, io per ora sto testando un RB PI 3 con Linux, non riuscendo a fare il cross compile con delphi in ARM, sto optando o per un emulazione con Wine (quindi compilando in Windows) oppure se installarci sopra W10/CE
    Quote Originariamente inviato da Max.Riservo Visualizza il messaggio
    Il touch deve essere un oggetto fisso (nel senso di fissato al muro o simile) oppure può/deve essere un oggetto mobile/trasportabile?
    Fisso a muro

    Pensavo una maschera, come una cosa del genere.. ovviamente "progettata per il data-entry con TOUCH"


    con apertura delle attività disponibili per operatore "loggato"


    una volta inseriti i dati dagli operatori i rispettivi responsabili devono poterli visualizzare in blocco, controllarli e quindi confermarli in modo da avere un inserimento definitivo sulla tabella di avanzamento commessa, ovviamnete qèesto compito è svolto da un'altro programma back-end sviluppato su un normale pc windows.

  5. #5
    L'avatar di dante.3d
    dante.3d non è in linea Scolaretto
    Post
    110
    ma se scegliessi W10, devo creare ad HOC i componenti per gestire il touch??
    esempio se entro in un editbox, devo lanciare io la tastira a schermo??

    altrimenti se usassi Android, posso usare ADOconnection??

  6. #6
    L'avatar di _alka_
    _alka_ non è in linea Very Important Person
    Luogo
    Reggio Emilia
    Post
    1,200
    Quote Originariamente inviato da dante.3d Visualizza il messaggio
    ma se scegliessi W10, devo creare ad HOC i componenti per gestire il touch??
    esempio se entro in un editbox, devo lanciare io la tastira a schermo??
    Questo dipende da come viene gestito il touch all'interno del sistema operativo.
    Se il touch emula il clic del mouse, l'unico accorgimento è quello di fare una interfaccia abbastanza grande da risultare usabile.
    Nel caso si voglia supportare comunque funzionalità specifiche per il touch, hai a disposizione diversi componenti per farlo, compreso uno per le "gesture" e una tastiera su schermo fatta e finita.

    Quote Originariamente inviato da dante.3d Visualizza il messaggio
    altrimenti se usassi Android, posso usare ADOconnection??
    Assolutamente no: oltre al fatto che non è conveniente collegarsi a un database da dispositivi di questa tipologia, la tecnologia ADO è disponibile solo su Windows.
    MARCO BREVEGLIERI
    Software and Web Developer, Teacher and Consultant

    Homepage | Blog | Delphi Podcast | Delphi Succinctly (e-book)

  7. #7
    L'avatar di dante.3d
    dante.3d non è in linea Scolaretto
    Post
    110
    Quote Originariamente inviato da _alka_ Visualizza il messaggio
    Questo dipende da come viene gestito il touch all'interno del sistema operativo.
    Se il touch emula il clic del mouse, l'unico accorgimento è quello di fare una interfaccia abbastanza grande da risultare usabile.
    Nel caso si voglia supportare comunque funzionalità specifiche per il touch, hai a disposizione diversi componenti per farlo, compreso uno per le "gesture" e una tastiera su schermo fatta e finita.
    Ok, se io imposto W10 a lavorare con dispositivo TOUCH, ad esempio se mi posiziono sull'editbox, il sistema operativo chiama direttamente lui la tastiera o devo gestire io la chiamata?

  8. #8
    L'avatar di _alka_
    _alka_ non è in linea Very Important Person
    Luogo
    Reggio Emilia
    Post
    1,200
    Quote Originariamente inviato da dante.3d Visualizza il messaggio
    Ok, se io imposto W10 a lavorare con dispositivo TOUCH, ad esempio se mi posiziono sull'editbox, il sistema operativo chiama direttamente lui la tastiera o devo gestire io la chiamata?
    Se si usa la tastiera a video incorporata in Windows 10, che io sappia quando attivata è sempre visibile.
    Io userei la Touch Keyboard incorporata in Delphi.
    MARCO BREVEGLIERI
    Software and Web Developer, Teacher and Consultant

    Homepage | Blog | Delphi Podcast | Delphi Succinctly (e-book)

  9. #9
    L'avatar di Max.Riservo
    Max.Riservo non è in linea Scribacchino
    Post
    635
    Quote Originariamente inviato da dante.3d Visualizza il messaggio
    .....
    Officina interna nr.2 in un reparto e nr.1 in ogni altro reparto, per un totale di 4 reparti e 5 teminalini, tutti collegati mediante cavo RJ45 alla rete aziendale....
    .....
    Nessuna, io per ora sto testando un RB PI 3 con Linux, non riuscendo a fare il cross compile con delphi in ARM, sto optando o per un emulazione con Wine (quindi compilando in Windows) oppure se installarci sopra W10/CE
    Fisso a muro
    ....
    Se il tuo compito è solo quello di effettuare la parte sw è più che accettabile che le tue preoccupazioni maggiori siano l'interfaccia grafica e l'interconnessione con il gestionale aziendale.
    Se, come appare, devi anche progettare l'intera applicazione ti consiglio di 'uscire' dall'ambito del 'softwarista gestionale' (persona che difficilmente esce da un ufficio) e di pensare in altri termini.
    Il luogo d'installazione determina anche il livello minimo dei dispositivi da utilizzare : parli di 5 terminali in officine che devono dialogare con un sistema MES. Mi riesce difficile pensare che non si tratti di una realtà industriale dove non ti verrà chiesto come minimo che i dispositivi (che fornirai/utilizzerai) siano almeno marcati CE (dubito fortemente che il RB lo sia).... pensaci prima che sia troppo tardi.
    Altro discorso lo merita il sistema operativo : sei sicuro che l'IT dell'azienda accetti qualcosa che non sia Windows (nativo) ?
    Di nuovo sull'IT dell'azienda : pensi che ti permetteranno di interfacciare apparecchiature a tuo piacimento sulla loro rete, che ti imporranno una rete dedicata, che ti imporranno un piano di indirizzamento ??? Non scoprirlo a progetto finito.
    Poi magari non hai a che fare con una medio/grossa azienda, il servizio IT aziendale non esiste e l'unica richiesta è basta che costi 'il meno possibile' ...... quindi il RB se lo devono far piacere !

  10. #10
    L'avatar di dante.3d
    dante.3d non è in linea Scolaretto
    Post
    110
    mm se invece usassi un DB compatibile con Android??
    esistono dei tool che sincronizzano 2 database?

+ Rispondi al Thread
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi