Discussione chiusa
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 18

Discussione: Regolamento: Nuova norma sul Crossposting

  1. #1
    L'avatar di elisab
    elisab non è in linea Very Important Person
    Post
    1,750

    Regolamento: Nuova norma sul Crossposting

    Informo la Comunità di un nuovo punto del regolamento:
    Quote Originariamente inviato da Netiquette punto 5
    Il Crossposting senza regole, ossia il lancio in un breve lasso di tempo (tipicamente nell'arco di poche ore) dello stesso thread su più canali di informazione diversi - quali ad esempio: Forum, Mailing List e Newsgroup - è considerato una prassi poco rispettosa, non tollerata dai Moderatori di questa Comunità, come tale punibile con il ban permanente dell'utente stesso. Si incentiva invece, a fare un buon uso del crossposting: chiunque è libero di consultare più canali di informazione e ricevere lumi sullo stesso argomento; è opportuno però osservare delle regole di comportamento ben precise.
    All'interno della Wiki di MasterDrive potete consultare la pagina dedicata al Crossposting per capire con quali modalità inserire le vostre richieste su più Forum o canali senza violare il regolamento.

    Quote Originariamente inviato da Il buon Crossposting
    1. Aver maturato nel tempo un minimo di conoscenza sulle dinamiche sociali dei maggiori canali di informazione frequentati (regole comportamentali, modalità di interazione, tipo di tematiche trattate, livello di moderazione e così via). In questo modo, sarà più semplice preparare il contenuto del thread che sia più in sintonia con il resto delle tematiche già trattate.

    2. Scegliere inizialmente un solo canale di informazione in cui aprire il thread e in caso di mancata risposta, attendere comunque qualche giorno. I forum, i newsgroups o le mailing list non sono delle chat: le conversazioni hanno tempi più lunghi.

    3. Se a distanza di qualche giorno non si è ricevuta alcuna risposta, oppure gli unici interventi ottenuti non sono stati sufficientemente completi per la risoluzione dell'argomento esposto, si può ricorrere alla pratica del crossposting.

    4. Durante il crossposting dello stesso thread su un altro canale di informazione, è necessario indicare:
      1. L'URL del thread iniziale di riferimento.
      2. Un'esposizione abbastanza completa sull'argomento iniziale e ancor più importante sui dubbi relativi alle risposte già ottenute
    Il Crossposting è da sempre una pratica deprecata all'interno dei Forum e dei Newsgroup, ora sul nostro Forum è vietata.

    Spesso ricevete le stesse indicazioni su più Forum, chi risponde vi dedica del tempo, s'impegna a capire i vostri problemi ed a fornire indicazioni utili per la loro risoluzione; siate corretti e non abusate della disponibilità degli utenti disposti ad aiutarvi.
    Ultima modifica di Master85; 16-02-2012 17:06 
    Il Crossposting è vietato dalla Netiquette.

    Tutti gli utenti sono invitatati ad indicare nel titolo la versione di VB, Visual Studio o il Framework di compilazione.

    NB: In presenza del SyntaxHighlighter (codice colorato con numeri di riga a lato) prima di copiare il codice eseguire doppio click sulla finestra di codice, altrimenti mancheranno tutti i ritorno a capo.

  2. #2
    L'avatar di Max.Riservo
    Max.Riservo non è in linea Scolaretto
    Post
    401
    Ben venga il voler sanzionare, anche pesantemente, il crossposting, specialmente quando si identificano i lamer professionisti (che probabilmente neanche leggono i regolamenti dei vari forum).
    Credo anche però, che possano esistere dei validi motivi per effettuare il crossposting immediato (e non obbligatoriamente differito di qualche giorno ) e quindi vi invito a valutare l' ipotesi di consigliare l' utente che voglia effettuare il crossposting a scegliere il forum / canale di riferimento dove iniziare il thread e ad aprire anche negli altri forum / canali il thread semplicemente segnalando il forum di riferimento. Di fatto l' applicazione del punto 4.1 senza necessariamente il rispetto del punto 2.

    I casi che io ritengo possano essere degni di crossposting sono quei classici casi di confine in cui il problema potrebbe essere dell' hw, del s.o., del sw (magari di sw non proprio così diffusi). In questi casi mi sembra ragionevole tentare di trovare delle risposte in forum diversi (anche per argomenti trattati) e dove molto probabilmente gli utenti hanno anche delle esperienze diverse.

    E' già stata avviata una discussione nei confronti del crossposting anche nel forum Ioprogrammo, che alcuni di noi frequentano abitualmente e, indipendentemente dalla valutazione della mia osservazione, proporrò che la stessa linea adottata in Masterdrive venga replicata anche in Ioprogrammo.

  3. #3
    L'avatar di M.A.W. 1968
    M.A.W. 1968 non è in linea Moderatore Globale Ultimo blog: Happy Birthday, Ada!
    Luogo
    Granducato di Toscana
    Post
    826
    Blogs
    37
    In pratica, caro Max, la tua proposta è quella di invitare gli utenti a preparare un post con la seguente struttura:
    Salve a tutti, ho uno strano problema dopo aver installato il sistema SGNEPS su una workstation SGUIPS con l'ambiente di sviluppo SWORPS per il linguaggio SGUAZZ che poi comunica con un PLC XWYXWY.
    ...
    Posto quest thread anche nel forum IoProgrammo.it, HTML.it, PLC.it sperando di ottenere vari punti di vista.
    L'idea è sicuramente sensata, soprattutto per le problematiche di confine, e sposta l'accento su un aspetto importante, svincolato dalla semplice successione temporale dei post.

    Io ritengo che sarebbe auspicabile amonizzare questo consiglio con le esistenti linee di condotta, peraltro appena lanciate e quindi aperte alla sperimentazione.
    Tutti gli utenti sono pregati di prendere visione del Regolamento del Forum e di rispettarlo.

    Sì, un blog ce l'ho perfino io: gli è che mi manca il tempo... già che ci siete, leggete questa selezione di parole famose di alcuni tra i più grandi geni.

    • Un plauso a Grisha Perelman, raro esempio di genuino anticonformismo umano e scientifico.

  4. #4
    Post
    4,725
    Blogs
    12
    Ciao Max,

    Quote Originariamente inviato da Max.Riservo Visualizza il messaggio
    ...
    Credo anche però, che possano esistere dei validi motivi per effettuare il crossposting immediato (e non obbligatoriamente differito di qualche giorno ) e quindi vi invito a valutare l' ipotesi di consigliare l' utente che voglia effettuare il crossposting a scegliere il forum / canale di riferimento dove iniziare il thread e ad aprire anche negli altri forum / canali il thread semplicemente segnalando il forum di riferimento. Di fatto l' applicazione del punto 4.1 senza necessariamente il rispetto del punto 2...
    A questo punto non avrebbe senso tutto ciò che abbiamo scritto e deciso fino ad ora. È un po' come se si decidesse di rendere legale la pesca a strascico, a patto che l'intenzione venga annunciata pubblicamente. Personalmente mi trovo in disaccordo e mantengo la posizione attuale.

    Resto fortemente convinto che le comunità non sono dei luoghi adatti per chi spera di trovare una "macchinetta spara soluzioni". Se non sia ha un minimo di familiarità con l'ambiente e non si conosce il modo con cui si portano avanti delle discussioni costruttive (il regolamento), è bene abbandonare l'approccio del crossposting e sperare in un miracolo.

    Qual è il senso di rispondere ad un thread, sapendo che lo stesso, è già stato inviato in altri 10 forum? Semplicemente quello di stare al gioco dei "blackhat lamer ruspanti". Qual è il senso di una comunità telematica come questa?
    Ultima modifica di Master85; 17-02-2012 21:45 

  5. #5
    L'avatar di M.A.W. 1968
    M.A.W. 1968 non è in linea Moderatore Globale Ultimo blog: Happy Birthday, Ada!
    Luogo
    Granducato di Toscana
    Post
    826
    Blogs
    37
    Quote Originariamente inviato da Master85 Visualizza il messaggio
    A questo punto non avrebbe senso tutto ciò che abbiamo scritto e deciso fino ad ora. È un po' come se si decidesse di rendere legale la pesca a strascico, a patto che l'intenzione venga annunciata pubblicamente. Personalmente mi trovo in disaccordo e mantengo la posizione attuale.
    In realtà le due posizioni hanno parecchio in comune, non a caso. L'idea è che con taluni utenti vale la pena di collaborare, con altri no (e questo rende la materia più difficile da regolamentare). Ad esempio, il lamer che copiaincolla su venti forum il medesimo thread "Come aprire un file in C" o "Suonare MP3 in VB" sicuramente è un caso diverso dal poveraccio che si trova incastrato in una problematica che coinvolge ambienti di sviluppo e hardware del tutto esotici - in questi casi, di solito, prende porte in faccia ovunque perché nel forum dei PLC gli dicono che è colpa del SO, in quello sul SO danno la colpa all'ambiente di sviluppo proprietario, e sui forum di quest'ultimo non c'è risposta.

    Sicuramente Max, che frequenta forum di vario argomento (inclusi appunto PLC, automazione etc.) ha visto molti casi del genere, come il sottoscritto. Quel che avviene di norma è che il moderatore, contattato in privato dall'interessato, provvede alla pulizia dei thread e tutto si chiude lì.

    Questi controesempi tuttavia esistono, anche se sono infinitamente più rari in certe aree (es. Office e affini, web, eccetera). Ritengo che la questione meriti comunque una riflessione: sta in ogni caso a noi, e al coordinamento con altri forum, valutare i singoli casi.
    Tutti gli utenti sono pregati di prendere visione del Regolamento del Forum e di rispettarlo.

    Sì, un blog ce l'ho perfino io: gli è che mi manca il tempo... già che ci siete, leggete questa selezione di parole famose di alcuni tra i più grandi geni.

    • Un plauso a Grisha Perelman, raro esempio di genuino anticonformismo umano e scientifico.

  6. #6
    Post
    4,725
    Blogs
    12
    Quote Originariamente inviato da M.A.W. 1968 Visualizza il messaggio
    Ritengo che la questione meriti comunque una riflessione: sta in ogni caso a noi, e al coordinamento con altri forum, valutare i singoli casi.
    Ben vengano le riflessioni. Ad ora l'unica rilfessione costruttiva che mi salta per la testa consiste nel mantenere nel crossposting un certo sviluppo temporale dello stesso thread su più forum. Con questo voglio dire che laddove finisce lo sviluppo di un thread in un determinato forum, inizia lo sviluppo dello stesso, in un altro forum, e così via.

    In questo modo, chi risponde ad un thread "crosspostato" (passatemi il termine), può considerare lo storico delle risposte pervenute in un'altra bottega per ampliare meglio l'argomento, per evitare di ripetersi oppure per fornire delle risposte più specifiche e mirate. Se sapessi che un thread è già stato trattato su altri forum, farei tesoro delle risposte già ricevute, per migliorare il mio contributo sullo stesso thread inviato in questo forum.

    Spero di aver reso bene l'idea. L'esempio del poveraccio che si trova incastrato in un problema che coinvolge ambienti di sviluppo e hardware del tutto esotici, cade proprio a pennello! Se c'è uno storico di risposte, io che rispondo sulla problematica software, posso escludere che il problema sia di origine hardware, perchè già appurato in un altro forum. Ma se non ho uno storico... Si rischia di andare in deadlock ... O meglio, in starvation
    Ultima modifica di Master85; 22-02-2012 21:48 

  7. #7
    L'avatar di Max.Riservo
    Max.Riservo non è in linea Scolaretto
    Post
    401
    Quote Originariamente inviato da Master85 Visualizza il messaggio
    Ben vengano le riflessioni. Ad ora l'unica rilfessione costruttiva che mi salta per la testa consiste nel mantenere nel crossposting un certo sviluppo temporale dello stesso thread su più forum. Con questo voglio dire che laddove finisce lo sviluppo di un thread in un determinato forum, inizia lo sviluppo dello stesso, in un altro forum, e così via.
    Bene, direi che alla fine, il dubbio che possano esistere dei casi di crossposting giustificati / accettati / tollerati è stato instillato .....

    Ora pensare come eventualmente gestire queste particolarità non è certamente semplice : forse si fa prima a non pensarci troppo e lasciare alla discrezionalità dei moderatori la gestione del problema.

  8. #8
    L'avatar di M.A.W. 1968
    M.A.W. 1968 non è in linea Moderatore Globale Ultimo blog: Happy Birthday, Ada!
    Luogo
    Granducato di Toscana
    Post
    826
    Blogs
    37
    Quote Originariamente inviato da Max.Riservo Visualizza il messaggio
    Bene, direi che alla fine, il dubbio che possano esistere dei casi di crossposting giustificati / accettati / tollerati è stato instillato .....

    Ora pensare come eventualmente gestire queste particolarità non è certamente semplice : forse si fa prima a non pensarci troppo e lasciare alla discrezionalità dei moderatori la gestione del problema.
    Sono pressoché certo che molti altri frequentatori abituali di vari forum, pur avendo magari in mente qualche controesempio dalla loro esperienza, avevano già escluso a priori l'idea di normare nei dettagli casi del genere. Ma i moderatori sono uomini di mondo, come diceva Totò, e hanno fatto tre anni di militare a Cuneo, quindi sanno gestire situazioni del genere - eventualmente dopo averne discusso.
    L'idea di coordinare più forum a livello nazionale è già in sé una sfida, e delle buone regole scritte condivise da tutti possono certamente aiutare a sostenerne il peso, ma senza diventare volumi di norme bizantine... credo che tutti conosciamo bene i rischi e i limiti enormi della burocrazia e dell'iperfetazione di norme contorte, specialmente in Italia.
    L'idea è quella di condividere la norma di regolamento e le linee di condotta tra tutti i forum italiani in qualche misura "collegati" dal fatto di avere uno o più moderatori in comune.
    Tutti gli utenti sono pregati di prendere visione del Regolamento del Forum e di rispettarlo.

    Sì, un blog ce l'ho perfino io: gli è che mi manca il tempo... già che ci siete, leggete questa selezione di parole famose di alcuni tra i più grandi geni.

    • Un plauso a Grisha Perelman, raro esempio di genuino anticonformismo umano e scientifico.

  9. #9
    Post
    4,725
    Blogs
    12
    Quote Originariamente inviato da M.A.W. 1968 Visualizza il messaggio
    L'idea è quella di condividere la norma di regolamento e le linee di condotta tra tutti i forum italiani in qualche misura "collegati" dal fatto di avere uno o più moderatori in comune.
    Esattamente, a maggior ragione, nella pagina del wiki dedicata al Crossposting, dovremmo spiegare meglio questo passaggio:

    Quote Originariamente inviato da Master85 Visualizza il messaggio
    ...mantenere nel crossposting un certo sviluppo temporale dello stesso thread su più forum. Con questo voglio dire che laddove finisce lo sviluppo di un thread in un determinato forum, inizia lo sviluppo dello stesso, in un altro forum, e così via.
    Credo che questa dovrebbe essere una delle regole comportamentali - sul crossposting - condivisa tra più forums.

  10. #10
    L'avatar di M.A.W. 1968
    M.A.W. 1968 non è in linea Moderatore Globale Ultimo blog: Happy Birthday, Ada!
    Luogo
    Granducato di Toscana
    Post
    826
    Blogs
    37
    Quote Originariamente inviato da Master85 Visualizza il messaggio
    Credo che questa dovrebbe essere una delle regole comportamentali - sul crossposting - condivisa tra più forums.
    Per come la vedo io, a meno di opinioni diverse, una volta approvato l'articolo aggiuntivo nel regolamento dell'altra bottega, lo si integrerà con un link che rimanda direttamente al wiki in questione, senza duplicazioni o chiose. Nella mia visione, che spero ampiamente condivisa, questo avverrà allo stesso modo in tutti i forum "amici" che vorranno aderire all'iniziativa, condividendone i valori: modifiche al regolamento locale, con link a quell'unico wiki. Al diavolo la retorica patriottarda, ma direi che - al di là dei dettagli - questo è gesto di unità d'intenti e di coordinamento praticamente privo di precedenti nel world wide web tecnico in lingua italiana.
    Tutti gli utenti sono pregati di prendere visione del Regolamento del Forum e di rispettarlo.

    Sì, un blog ce l'ho perfino io: gli è che mi manca il tempo... già che ci siete, leggete questa selezione di parole famose di alcuni tra i più grandi geni.

    • Un plauso a Grisha Perelman, raro esempio di genuino anticonformismo umano e scientifico.

Discussione chiusa
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi