Visualizza il feed RSS

Titolo provvisorio...

C64 - COMPUTER, un enigma dal Puzzle Book con soluzioni in BASIC e COMAL 80

Valuta questo inserimento
di pubblicato il 27-05-2020 alle 16:31 (270 Visite)
Abbiamo scelto un altro problema stimolante dal Puzzle Book, un best seller di enigmi di programmazione per C64, caratterizzato da un runtime estremamente lungo, che già all'epoca invogliava a percorrere vie alternative.
Si mostra come, pur rimanendo nell'ambito dei linguaggi interpretati di alto livello, si possa facilmente ottenere un miglioramento di un fattore cinque, che nella fattispecie significa passare da oltre 40 minuti a meno di 8, salvo poi ovviamente mettere mano all'Assembly 6510 - come ovviamente fece all'epoca l'allora giovane programmatore autore del presente blog. Il tutto facendo ricorso unicamente a strutture dati elementari e concetti di buon engineering che ogni programmatore deve padroneggiare perfettamente.

Professor Otto Hex, of the Institute of Advanced Mathematics, was recently amusing himself with one of the
computers when he discovered the square root of COMPUTER.
Before you accuse me of inaccurate reporting, let me explain. What the professor had done, was to substitute
the letters of the world COMPUTER for numbers, and then find the square root of this number. Then by resubstituting letters for the digits in his result, he obtained a familiar English word.
I ought to add that the word you are after has all of its letters different and, of course, contains only letters which
appear in the the word COMPUTER.
As is usual with all letter-for-digits puzzles of this type, each letter stands for a different digit, and the same letter
stands for the same digit throughout.


Ovviamente sarà necessario leggere l'articolo originale in PDF per tutte le considerazioni, anche matematiche, del caso - che qui non potrebbero trovare posto per le consuete limitazioni di spazio. I sorgenti, assieme a tutti gli altri finora presentati, sono contenuti in questo ZIP, salvati su un disco in formato .d64.

Commenti