Visualizza il feed RSS

Titolo provvisorio...

Bibliografia: Ricerca operativa, ottimizzazione combinatoria, PL/PLI

Valuta questo inserimento
di pubblicato il 05-12-2019 alle 17:40 (98 Visite)
• P. Serafini, "Ottimizzazione", Zanichelli
• A. Sassano, "Modelli e algoritmi della ricerca operativa", Franco Angeli
• Nocedal & Wright, "Numerical Optimization", Springer-Verlag
• Bertsimas & Weismantel, "Optimization over Integers", Dynamic Ideas
• Nemhauser & Wolsey, "Integer and Combinatorial Optimization", Wiley
• Schrijver, "Theory of Linear and Integer Programming", Wiley
• Korte & Vygen, "Combinatorial Optimization", Springer
• Papadimitriou & Steiglitz, "Combinatorial Optimization", Dover
• Cook, Schrijver et aliis, "Combinatorial Optimization", Wiley
• Schrijver, "Combinatorial Optimization", Springer-Verlag

• Russell & Norvig, "Intelligenza artificiale", Pearson (nuova edizione in 2 volumi)

Con questa mezza dozzina di titoli si va già abbondantemente oltre le competenze medie erogate in un corso universitario (dei miei tempi). A proposito del quale, molta letteratura è basata su un lavoro classico di programmazione lineare che risale ai primissimi anni Sessanta (del secolo scorso, s'intende): P.C. Gilmore & R.E. Gomory, "A linear programming approach to the cutting stock problem", Operations Research, Vol. 9, No. 6 (Nov. - Dic., 1961), pp. 849-859, come illustra ad esempio questo lavoro.

Il trittico di Schrijver edito da Springer-Verlag, poi riunito in un singolo enorme volume, è una vera e propria Bibbia in questo settore, aggiornato, rigoroso e ragionevolmente completo: oltre 1'800 pagine, trecento delle quali sono occupate da circa 4'000 riferimenti bibliografici, una mole inestimabile di dimostrazioni concise ed eleganti.
Argomenti maggiormente avanzati si trovano solo nelle LNCS e nei singoli testi specifici più recenti.

Per opportuna conoscenza ho aggiunto il Russell-Norvig, nel quale il trattamento di tunneling ed annealing è decisamente più accessibile ed approfondito rispetto alla concisione sul tema, ad esempio, del Serafini che è fortemente incentrato sui metodi "classici".

Poi ci sono in giro una decina di validi testi applicativi su matroidi e reti specificamente pensati per gli ingegneri TLC, o sul routing VLSI per gli elettronici, o su logistica e scheduling di produzione per ingegneri civili e "gestionali".

Il resto va ricercato con meticolosa pazienza nelle LNCS, sui SIG dell'ACM e del SIAM, o tra le vagonate di sorgenti e documentazione cartacea di qualche monumentale libreria commerciale per l'ottimizzazione.


PS: In questo campo non esistono algoritmi "semplici". Sono tutti problemi NP-hard o NP-completi e richiedono un approccio molto smaliziato, le cui idee di base puoi procurarti in poche settimane studiando accuratamente e con costanza i testi consigliati.
Categorie
Libri , Programmazione